Coincidence

Credevamo che l’avventura ci avesse lasciato solo foto e ricordi e invece ci ha segnato di più. Segni. Simboli di un qualcosa che esce come profumato incenso da un tempio che mi fa capire che è il giorno giusto. Distruggiamo il tabu delle chiacchiere che non si possono fare. il terremoto sconvolge la terra dalle radici in un lento processo di consapevolezza. Di come cambia il modo di vedere le cose. Di come ci si ritrova dall’altro lato dello specchio. Con le compagnie telefoniche che si arricchiscono dei miei errori. Dimentico le paranoie nell’unico momento in cui avrei bisogno di paranoie.
E Parigi sorride sotto i baffi del tesoro che ho perduto.
E Parigi gioca con la pioggia e prende per il culo.
Il primo volo sulle nuvole ha il sapore di crêpes al cioccolato, ha il sapore di escargot al burro e di sushi. Lost in translation e i sexy shop di pigalle.
Le alghe disegnano un motivo, ciò che è stato nero su bianco. disillusione?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...